1 Dicembre, 2020

Gli alpini e la Prima guerra mondiale

Domenica 30 settembre 2018 l’associazione degli alpini di Brusnengo ha festeggiato i suoi primi 40 anni di attività. I festeggiamenti si sono svolti durante il weekend tra concerti di canzoni alpine, sfilata per le vie del paese, commemorazione dei caduti e messa. Fa sempre piacere vedere il paese imbandierato con il tricolore in queste occasioni, ma la nota di maggiore interesse di questo limitato evento locale è stata sicuramente la piccola, ma interessante, mostra allestita in centro paese. Si è trattato di un ridotto spazio espositivo ma ben organizzato e interessante dal punto di vista storico. In una parete erano presenti vari pannelli espositivi con la storia del corpo degli Alpini ma soprattutto con una descrizione dettagliata anno per anno del loro impiego durante la Prima guerra mondiale. Sul lato opposto erano invece esposti su quattro diversi pannelli armi, munizioni e altro materiale bellico tra cui una discreta collezione di varie tipologie di baionette, asce, bombe a mano e altri strumenti estremamente utili nelle trincee dell’epoca. Nel tavolo centrale erano invece esposti libri e documenti più o meno antichi relativi alle battaglie e alla storia del Corpo degli Alpini. Le foto allegate sotto sono tutte relative alla mostra e segnalo anche la presenza di una foto d’epoca risalente alla Prima guerra mondiale in cui vengono ritratti tutti gli alpini brusnenghesi che hanno preso parte a quel drammatico conflitto da cui però il nostro Paese ha fondato le proprie radici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *