5 Dicembre, 2022

Recensione per Filosofia Politica

Sul numero 2/2019 della rivista Filosofia Politica è uscita la mia recensione del testo Elisa Orrù, Maria Grazia Porcedda, Sebastian Weydner-Volkmann (a cura di), Rethinking Surveillance and Control Beyond the “Security versus Privacy” DebateIl volume è indubbiamente figlio degli eventi di politica internazionale che hanno contraddistinto questo primo scorcio di XXI secolo. L’argomentazione del testo ruota intorno a due poli e alle loro rispettive correlazioni. Da un lato il problema del concetto di sorveglianza nelle sue relazioni con quelli di sicurezza e controllo; dall’altro lato il concetto di libertà e di privacy. Queste tematiche, benché sempre centrali nel dibattito politico, hanno assunto forme e dimensioni oggi cruciali per via di alcuni accadimenti a cui molti dei capitoli del libro sono legati. Prima di tutto l’attacco di al-Qaeda dell’11 settembre 2001 ha portato, tra le altre cose, a un inasprimento delle misure di sicurezza per i passeggeri dei voli aerei. Ciò ha indubbiamente condotto a una drastica riduzione del rischio di attentati sugli aerei (anche se non a una totale eliminazione come il caso del Metrojet russo abbattuto sul Sinai il 31 ottobre 2015 dimostra), ma non negli aeroporti che continuano a essere presi di mira da gruppi terroristici (a Bruxelles il 22 marzo 2016 e a Istanbul il 28 giugno 2016). Secondariamente il caso Snowden, da cui per ammissione dei curatori del volume è scaturita l’idea di riflettere sul tema, ha messo in luce tutte le implicazioni legate all’uso sempre più estensivo e pervasivo della tecnologia informatica nelle nostre vite, agli strumenti informatici e ai dati che quotidianamente, più o meno coscientemente, immettiamo. Tale tema è centrale nel volume e viene compiutamente affrontato.
Dal testo, molto articolato nel suo complesso, emerge una critica articolata su diversi piani del modello di scambio tra privacy e sicurezza, oltre che un’analisi puntuale di alcuni elementi come ad esempio il nesso tra potere e controllo, il concetto di libertà e come questo possa essere messo a rischio proprio attraverso le moderne tecnologie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.